Ripartono gli incentivi per lo start-up di impresa nelle regioni del sud
Consulenza - Fund raising
Scritto da A.Tanga   
Giovedì 09 Gennaio 2014 18:43

Incentivi lavoro autonomo e avvio di impresaSono ripartiti il 16 dicembre 2013 i finanziamenti per l’Autoimpiego e l’Autoimprenditorialità gestiti da Invitalia. Gli incentivi previsti dal D.Lgs. 185/2000, rivolti allo start-up di impresa sia come lavoro autonomo sia come avvio di microimpresa sono stati rifinanziati con 80 milioni di euro. Gli incentivi sono riservati ai giovani che vogliono intraprendere iniziative imprenditoriali nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Diffusioneitalia.com fornisce consulenza per il finanziamento e l'accesso agli incentivi pubblici per l'avvio di impresa con particolare riferimento a progetti imprenditoriali innovativi, contattateci per maggiori informazioni.

La legge che agevola l'Autoimpiego (D.L. n. 185/2000 - Titolo II) è un importante strumento di sostegno alla realizzazione e all'avvio di attività imprenditoriali da parte di disoccupati o persone in cerca di prima occupazione.
La legge, la cui gestione è affidata a Invitalia, prevede la concessione di agevolazioni finanziarie (contributo a fondo perduto e mutuo a tasso agevolato) e di servizi di assistenza tecnica per tre tipologie di iniziative:

  • Lavoro Autonomo (in forma di ditta individuale), con investimenti complessivi previsti fino a € 25.823
  • Microimpresa (in forma di società), con investimenti complessivi previsti fino € 129.114
  • Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con Invitalia.

Gli incentivi possono essere impiegati per la realizzazione di progetti di imprenditorialità innovativa come commercio elettronico, mobile commerce, e-learning, applicazioni per dispositivi mobili, portali e siti per la promozione turistica del territorio e dei prodotti artigianali e gastronomici.

Sono stati inoltre assegnati al D.Lgs. 185/2000 ulteriori 18 milioni di euro per lo sviluppo di imprese turistiche, culturali e naturalistiche nei Poli di attrazione culturali, naturali e paesaggistici situati nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Queste risorse sono state rese disponibili dal Ministero dello Sviluppo Economico e provengono dal POIN Attrattori (FESR 2007-2013)

Diffusioneitalia.com fornisce consulenza per il finanziamento e l'accesso agli incentivi pubblici per l'avvio di impresa con particolare riferimento a progetti imprenditoriali innovativi

PER INFORMAZIONI

Ing. Fabio Massimi

tel. +39 06 62.20.81.40

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.